Vallisa Cultura

COMPAGNIA DIAGHILEV – TEATRO STUDIO 22 23

Vallisa

Le direzioni del racconto XVI edizione Ministero della Cultura – Regione Puglia Comune di Bari – Assessorato alle Culture Auditorium Vallisa – Bari dal 4 ottobre al 14 maggio   Al debutto tre nuove produzioni: «Il caso di via Lourcine» di Labiche, «Casa di bambola» di Ibsen e «Il guardiano» di Pinter In cartellone anche […]

Una casa di bambola – Henrik Ibsen

Produzione Diaghilev adattamento e regia Giuseppe Marini con Altea Chionna, Deianira Dragone, Alessandro Epifani, Francesco Lamacchia, Paolo Panaro. feriali h 21 domeniche h 19 Il dramma, scritto nel 1879, racconta di Torvald Helmer e del suo matrimonio con Nora, sposa-bambina, amata e vezzeggiata come un giocattolo. Nora, però, serba un segreto: per curare il marito […]

Il guardiano – Harold Pinter

Produzione Diaghilev traduzione Alessandra Serra. Regia Virginio Gazzolo con Virginio Gazzolo, Paolo Panaro, Roberto Petruzzelli. feriali h 21 domeniche h 19 “Una stanza. Un uomo solo. Silenzio. Un secchio pende dal soffitto”. È la didascalia che l’autore premette al testo. La stanza è vuota, il silenzio lungo. Finché, lontane, attutite, s’odono voci nell’aria. Sono reali? […]

Il caso Braibanti – Massimiliano Palmese

Produzione Diaghilev, regia Giuseppe Marini con Fabio Bussotti, Mauro Conte. Musiche composte ed eseguite al sax Mauro Verrone. feriali h 21 domeniche h 19 Nell’ottobre del 1964 venne depositata alla Procura della Repubblica di Roma una denuncia contro il piacentino Aldo Braibanti, ex-partigiano torturato dai nazifascisti, artista, filosofo e mirmecologo (studioso delle formiche). L’accusa era […]

Scena Madre – Arthur Schnitzler

Produzione Diaghilev adattamento e regia Paolo Panaro con Antonio Carella, Antonella Genga, Paolo Panaro, Roberto Petruzzelli. feriali h 21 domeniche h 19   Vienna, la scoperta della psicanalisi e l’opera di Schnitzler rappresentano in teatro e in letteratura il primo passo del viaggio senza ritorno nelle oscure e insondabili profondità della mente dell’uomo contemporaneo. Nel […]